Mi sono bloccato.

Catapultato in questo nuovo mondo ho perso la linea del blog/discorso. Questo non vuol dire che abbia smesso di ricercare:

piuttosto mi sento come un ragazzino che dopo una intera giornata in spiaggia a raccogliere conchiglie tocca ovviamente pulire tutto per bene dalla sabbia. rifinire. curare.

Questa nuova piattaforma mi intimorisce un pò, lo ammetto. Mi passerà.

Vi chiederete:" Si vabbè, ma le ricette? il cibo? il viaggio? guarda che se vuoi scrivere i cxxxi tuoi puoi tranquillamente comprare un diario e magari da brava teenager attaccarci gli stencil delle Bratz e riempirlo di brillantini".

come darvi torto? Vi capisco. E in parte vi do anche ragione.

Solo che il tutto non è ancora iniziato.

Il sito è online ma io sono offline. Ma ancora per poco.

A presto

Aldo “Ostevagabondo”

Qui in Grecia ho rivalutato tantissimo alcune verdure e frutti che da noi, in Italia, tendiamo a scartare o a non valutare con la dovuta attenzione. Tra questi, un vero e proprio must Greco è il Bergamotto, da noi ormai relegato nella zona di Reggio di Calabria a semplice essenza per profumi, shampoo e aroma per l'earl grey Tea. Qui in Grecia è ancora possibile acquistarlo dai coltivatori di zona, che lo trovano delizioso in formato confettura. bisogna lavorarlo con attenzione dato che gli olii sono alquanto nocivi... Eccovi la mia ricetta!

Questa è una ricetta spuntata quasi per caso da alcuni discorsi con Marco, un amico "muffinaro",quando in una sua visita in Puglia, ci siamo scambiati alcune idee tra cui degli ottimi muffin menta e cannella che appena possibile posterò sul blog. Il muffin è un dolcetto adottato dalle Americhe che si è ben radicato nella cultura anglosassone ed europea, mascotte ufficiale dei foodblogger e dei dolci preferiti dagli internauti, difatti è possibile trovare migliaia di ricette sul net solo nei siti italiani senza parlare della mole sui siti oltreoceanici. Perchè?